Go to menu Go to content

Home > Storie > I luoghi abbandonati > Le trecce ai cavalli e strani abitanti

Tra le valli dell’Appennino parmense possiamo scorgere la Val Noveglia. Di certo questa suggestiva vallata non poteva esimersi dal produrre qualche storia circondata da un velo di mistero…

 

 

Pianelleto è un borgo del Val Noveglia che si avvia ormai ad entrare nella lista dei paesi fantasma del nostro Paese.

 

A tenerlo in vita sono tre persone – due donne e un uomo – e il più giovane di loro ha più di 80 anni. Fra quei monti sono cresciuti e da lì non se ne sono mai voluti andare. Da una delle due anziane donne proviene il racconto di un fatto misterioso che si verificò in queste zone.

Si narra che i folletti che vivevano nel bosco entrassero di notte nelle stalle del paese per fare le trecce alle code dei cavalli. L’indomani i proprietari che si trovavano davanti questo scherzetto non potevano fare altro che mettersi pazientemente a sciogliere le trecce; ma in seguito a ciò i folletti, che sono esseri molto dispettosi, presero a botte gli sfortunati cavalli. I contadini disperati per questa situazione che si ripeteva di frequente decisero di rivolgersi al parroco del paese e chiedere una benedizione con l’acqua santa. Dopo l’azione del sacerdote i cavalli non ebbero mai più le code intrecciate.

 

 

In questa stessa valle esiste un altro borgo, abbandonato da tempo. È Lavacchielli.


Vicino alle sue cascate qualcuno dice di aver sentito più volte pregare un vecchio. Si dice che più di un secolo fa un uomo, ormai attempato, fosse andato a vivere come un eremita tra le case in pietra di Lavacchielli, ma sembrò essere scomparso agli inizi del Novecento: di lui non si ebbero più notizie né fu mai trovato il corpo.

Lavacchielli è un paese di gente misteriosa. Si narra, infatti, che qui visse parecchio tempo fa anche un rabdomante, che riuscì a dividere le acque del Rio della Fontana e della Lite. Sembra che lo spirito di quest’uomo non se ne sia mai andato da quelle zone e che appaia all’improvviso al cospetto di chi si addentra nei boschi per un gita escursionistica.

luoghi

personaggi illustri

Unisciti al progetto!

Aiutaci a far crescere il progetto inviando una tua storia, con i luoghi e i personaggi famosi associati, se possibile. La pubblicheremo sul sito con il tuo nome!
Sei titolare di un servizio? Supporta il progetto aderendo al sistema di affiliazione di ParmaTales in modo gratuito, per valorizzare il territorio del Ducato di Parma e Piacenza!

La
Duchessa

Seguimi! Viaggia con me nel Ducato di Parma e Piacenza...

La Duchessa

Conosci altre storie
del Ducato?

Sei appassionato di misteri e promozione del territorio? Mandaci i tuoi racconti, indicando le fonti, il luogo, i personaggi celebri associati...pubblicheremo la tua storia con il tuo nome! La Duchessa ti sta aspettando...

Invia la tua storia

Parma Tales

Home > Storie > I luoghi abbandonati > Le trecce ai cavalli e strani abitanti