Go to menu Go to content

Home > La rocca di Albertina

Alla rocca di Fontanellato è in corso una splendida iniziativa! È stata infatti organizzata una bellissima mostra didattico-documentaria riguardante la vita di Albertina di Montenuovo, più conosciuta in città come Albertina Sanvitale, ossia mia figlia!
Albertina nacque il 1° maggio 1817 e fu la prima figlia che ebbi da Adam Albert Von Neipperg. Io tuttavia ero sposata con Napoleone e quindi non mi fu possibile riconoscere la mia bambina come legittima. Così gli venne dato il cognome “di Montenuovo” che era un’italianizzazione del cognome del padre. Quando si sposò con il conte Luigi Sanvitale, cambiò il suo cognome in quello del marito, e trasformò questa magnifica rocca da residenza di campagna, quale era, a casa dell’alta nobiltà di fine Ottocento e sede dell’amministrazione dei possedimenti terrieri della famiglia.
Per celebrare il duecentesimo anniversario della sua nascita, il comune di Fontanellato, insieme ad altre istituzioni culturali tra cui la “Jacopo Sanvitale”, ha deciso di organizzare quest’esposizione, intitolata “Una donna, un castello, una mostra”. Qui viene presentata la persona che fu Albertina, attraverso alcuni documenti ed oggetti di sua proprietà: tra questi troviamo lettere, immagini, abiti, ma anche particolarità, come un erbario che lei creò durante la sua fanciullezza. Inoltre si racconta come era la vita al castello in quell’epoca storica: vi è il teatrino delle marionette, proveniente dalla corte austriaca, ed il clavicembalo che lei amava suonare, i quali furono fonte di intrattenimento della corte. La visita si conclude con la proiezione di un video che ripercorre la vita di Albertina attraverso numerosissime lettere che lei scrisse a me, al marito e ad altre personalità, come suo nonno, l’Imperatore d’Austria.
Questo video è stato creato dai ragazzi del Liceo delle Scienze Umane “Albertina Sanvitale” di Parma, che hanno collaborato con il curatore Mario Calidoni e con la scuola secondaria di 1° grado di Fontanellato al lavoro di ricerca sul personaggio.
La mostra, inaugurata lo scorso 27 maggio, resterà aperta fino al 11 giugno, al mattino dalle 9:30 alle 12:30 e al pomeriggio dalle 15 alle 18, ad ingresso libero.
Mi sembra un’ottima occasione per conoscere la dolcissima persona che era mia figlia, e l’incantevole mondo nel quale viveva!

Unisciti al progetto!

Aiutaci a far crescere il progetto inviando una tua storia, con i luoghi e i personaggi famosi associati, se possibile. La pubblicheremo sul sito con il tuo nome!
Sei titolare di un servizio? Supporta il progetto aderendo al sistema di affiliazione di ParmaTales in modo gratuito, per valorizzare il territorio del Ducato di Parma e Piacenza!

La
Duchessa

Seguimi! Viaggia con me nel Ducato di Parma e Piacenza...

La Duchessa

Conosci altre storie
del Ducato?

Sei appassionato di misteri e promozione del territorio? Mandaci i tuoi racconti, indicando le fonti, il luogo, i personaggi celebri associati...pubblicheremo la tua storia con il tuo nome! La Duchessa ti sta aspettando...

Invia la tua storia

Parma Tales

Home > La rocca di Albertina